Atalanta, dalla Germania il nuovo Demiral per Gasperini

L’Atalanta anche nella prossima stagione vuole proseguire in un sogno che ormai è diventato realtà. La società bergamasca, infatti, dopo la prima volta in Champions League, è in attesa di capire come terminerà questa stagione. La banda di Gian Piero Gasperini, infatti, ha raggiunto i Quarti di Finale nella massima competizione europea, mentre in campionato sarebbero al momento qualificati alla prossima edizione di Champions League.

Nel frattempo, la famiglia Percassi ed il Direttore Sportivo Sartori, si starebbero preparare a blindare alcuni elementi fondamentali di questo ciclo, come gli attaccanti colombiani Luis Muriel e Duvan Zapata, il centrocampista croato Mario Pasalic e, soprattutto, il fantasista sloveno ex Fiorentina e Palermo Josip Ilicic. Ma, la società dell’Atalanta, sarebbe anche alla ricerca di nuovi elementi da inserire in una rosa già competitiva nella prossima sessione estiva di calciomercato.

Atalanta, piace il Nazionale turco Kaan Ayhan del Fortuna Dusseldorf

Così un nuovo elemento potrebbe arrivare nel pacchetto arretrato della società nerazzurra, dove tra gli incerti di conferma ci sarebbero Mattia Caldara, arrivato in prestito dal Milan, e l’argentino Palomino. Secondo quanto riferito da calciomercato.com, infatti, l’Atalanta avrebbe messo nel mirino il venticinquenne difensore centrale Kaan Ayhat. Il tedesco naturalizzato turco è compagno di Nazionale del difensore della Juventus Merih Demiral e gioca in Germania, con il Fortuna Dusseldorf. Il difensore, venticinque presenze e 3 reti con la maglia della Turchia, in carriera ha indossato anche la maglia dello Schalke 04.

Il giovane difensore, che in questa stagione ha disputato 24 gare segnando 2 gol e con 3 assist, ha una clausola rescissoria con il club tedesco di 6 milioni di euro attivabile entro il prossimo 15 maggio. Il difensore turco inoltre ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2022. Già lo scorso anno il club bergamasco aveva seguito Kaan Ayhat. Il club nerazzurro aveva presentato un’offerta da 8 milioni di euro, che all’epoca venne rifiutata dal Fortuna Dusseldorf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti