Cagliari, difficile la conferma per Nainggolan: tre club sul belga

Il futuro di Radja Nainggolan è più che mai incerto. Tutti lo vogliono, ma alla fine chi avrà la meglio? Sarebbero tre le squadre in corsa per il centrocampista belga del Cagliari. Si tratterebbe infatti del Milan, un clamoroso ritorno alla Roma e la Fiorentina. Tre club decisamente importanti, secondo quanto riportato da Calciomercato.com.

Lo stesso club rossoblù farà di tutto per trattenerlo, ma non sarà affatto facile. Il classe 1988 è in prestito dall’Inter che per la cessione definitiva vorrebbe ricavare una cifra compresa tra i 15 e i 20 milioni di euro. Certamente le altre tre squadre non si daranno per vinte ed è plausibile che offriranno una cifra maggiore. Quel che è certo è che il destino calcistico di Nainggolan è ancora non definito.

Cagliari, sul possibile riscatto di Nainggolan parla il Ds Carli: “Non ci sono novità”

Il Direttore Sportivo del club sardo, Marcello Carli, ha dichiarato su Cittaceleste.it: “Futuro di Nainggolan? Al momento non ci sono novità. La nostra priorità, come lo è un po’ per tutti al momento, non è il mercato ma ripartire con il campionato. Al momento non ho sentito Marotta e nessuno, vedremo prossimamente cosa fare”. Quel che sembra certo, al contrario, è che a fine stagione il Ninja lascerà il Cagliari per tornare all’Inter. Il club nerazzurro, dal canto suo, avrebbe intenzione di vendere il giocatore belga, anche per liberarsi dell’ingaggio annuale pari a circa 4,5 milioni di euro. La cifra richiesta dall’Inter non potrebbe però essere inferiore a 20 milioni.

Qualora non si raggiungesse l’accordo su questa cifra con una delle tre squadre interessate, l’Inter sarebbe disposto a mantenere il Ninja in squadra, a patto che lo stesso senta di essere nerazzurro in campo e fuori. Con il Cagliari, quest’anno Nainggolan ha dato il meglio di sè, per cui sarebbe aumentato ancora di più l’interesse da parte della Roma ma anche dalla Fiorentina, che ne insegue il sogno dalla scorsa estate. Più marginale risulterebbe invece la posizione del Milan: il club rossonero difficilmente sarebbe disposto ad investire una cifra così elevata per un calciatore di età superiore ai trent’anni.

 

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti