Calciomercato Inter, Marotta tenta il colpo in attacco

L’Inter, in vista della prossima sessione estiva di calciomercato, sarebbe alla ricerca di un attaccante. Antonio Conte, tecnico dei nerazzurri, avrebbe richiesto una punta di livello internazionale che possa far rifiatare in alcune occasioni il belga, ex Manchester United, Romelu Lukaku. Il club nerazzurro, inoltre, potrebbe perdere l’argentino Lautaro Martinez, finito nel mirino del Barcellona pronto a pagare la clausola da 111 milioni di euro per il “Toro”. Inoltre in casa nerazzurra potrebbe salutare anche Alexis Sanchez. L’ex cileno dell’Udinese, arrivato in prestito dal Manchester United la scorsa estate, difficilmente sarà infatti riscattato dal club nerazzurro la prossima estate.

Così, secondo quanto riferito da calciomercato.com, l’Amministratore Delegato dell’Inter Beppe Marotta avrebbe deciso di puntare tutto su Olivier Giroud. Il trentatreenne francese è in scadenza di contratto con il Chelsea il 30 giugno 2020. Blues e giocatore nelle scorse settimane sembravano più vicini al rinnovo, ma negli ultimi giorni Giroud avrebbe manifestato l’intenzione di lasciare la Premier League per tentare una nuova esperienza in Italia.

Calciomercato Inter, su Giroud ci sarebbe anche la Lazio

Giroud al Chelsea guadagna 8 milioni di euro. Così l’Inter avrebbe deciso di proporre un biennale con opzione per il terzo anno a 6 milioni di euro, ovvero la stessa cifra percepita in nerazzurro da Romelu Lukaku e l’ex Tottenham Christian Eriksen. Sull’attaccante francese, inoltre, ci sarebbe il forte interesse anche della Lazio del Presidente Claudio Lotito, alla ricerca di un vice Immobile vista la possibile partenza di Felipe Caicedo in estate.

Nel caso in cui in casa Inter dovesse sfumare il centravanti della Francia, sarebbero già pronte diverse alternative. Tra queste ci sarebbe un altro calciatore in scadenza di contratto con il proprio club. Si tratta dell’attaccante belga del Napoli Dries Mertens, apparentemente in rotta con la società azzurra ed il Presidente De Laurentiis, poco disposto ad accontentare il piccolo attaccante partenopeo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti