Crea sito

E’ di Haaland il primo gol nel calcio post Coronavirus

Sono bastati ventinove minuti all’attaccante del Borussia Dortmund Erling Braut Haaland per segnare il primo gol del nuovo calcio ai tempi post Coronavirus. Il norvegese ha infatti sbloccato la sfida di Bundesliga contro lo Schalke 04, nel Derby della Ruhr. Il giovane bomber ha segnato su assist di Thorgan Hazard, al termine di una splendida azione corale. Il campionato tedesco è stato il primo a riaprire i battenti dopo due mesi di stop a causa della pandemia causata dal Covid-19.

Proseguono i numeri impressionanti per il bomber diciannovenne: ai 28 gol in 22 presenze con il Salisburgo fino a gennaio, infatti, vanno aggiunti i 14 in 13 presenze con il club giallonero. Acquistato a gennaio, era anche nel mirino della Juventus. L’altra novità della Bundesliga post Coronavirus, l’introduzione della possibilità di effettuare non più tre, ma ben cinque sostituzioni per squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: