Fiorentina, per Chiesa duello Inter-Juventus. A centrocampo torna di moda Baselli

Federico Chiesa potrebbe lasciare la Fiorentina la prossima estate: sul talento viola, infatti, proseguirebbe il duello tra Inter e Juventus. Il Presidente viola Rocco Commisso, qualche giorno fa, aveva aperto ad una possibile partenza del giovane talento gigliato. Il calciatore avrebbe una valutazione di circa 70 milioni di euro. Secondo quanto riportato da Tuttosport, sia bianconeri sia nerazzurri, sarebbero disposti a mettere sul piatto una parte cash e diverse contropartite a scelta.

La Vecchia Signora, tra le sue proposte, metterebbe Rolando Mandragora, centrocampista in prestito all’Udinese nel mirino anche della Roma. Tra le alternative anche i difensori Demiral e Rugani, oppure i rientrati da Genoa e Cagliari, vale a dire l’argentino Romero e Luca Pellegrini. In casa Inter, oltre alla possibile conferma del brasiliano Dalbert, già questa stagione in viola, anche il centrocampista belga, in prestito quest’anno al Cagliari, Radja Nainggolan e l’altro mediano Roberto Gagliardini. Le alternative sarebbero i giovani Andrea Pinamonti, quest’anno in prestito al Genoa, e Vanheusden, di rientro dallo Standard Liegi.

Fiorentina, il sostituto di Chiesa è già in casa. A centrocampo sfida con il Milan per Baselli

Il centrocampista Daniele Baselli del Torino farebbe gola alla Fiorentina e al Milan. Il contratto del classe 1992 con i granata scade nel 2022, ma la fine del rapporto professionale sarebbe prevista per la fine di questa stagione. Baselli avrebbe appena iniziato al Filadelfia gli allenamenti indivduali con il Torino, in vista della ripresa in gruppo il 18 maggio e la possibile ripartenza del campionato. Anche il Milan nutrirebbe un forte interesse per Daniele Baselli, e di questo non ne fa mistero, secondo quanto riportato da Tuttosport. C’è da dire che però il calciatore avrà prima un confronto con il neo Direttore Sportivo granata Davide Vagnati, soprattutto per stabilire se resterà col Torino un altro anno, o prenderà invece una strada diversa. La posizione dei rossoneri risulterebbe, comunque, un po’ più defilata dal momento che il centrocampista granata preferirebbe una nuova esperienza con la Fiorentina.

In quanto alle caratteristiche del gioco del centrocampista granata, il suo procuratore Giuseppe Riso ha dichiarato tempo fa: “Il suo ruolo sicuramente è da mezz’ala, non davanti la difesa. Col tempo riuscirà anche a fare il metodista però in questo momento ha tempi d’inserimento ed è abbastanza pericoloso quando si inserisce in area avversaria. È un centrocampista “box to box”, pulito nell’intervento, abile nei passaggi con entrambi i piedi, elegante e molto tecnico”. Nella Fiorentina milita anche il suo ex compagno Marco Benassi, insieme a lui nel Torino fino alla stagione 2016-2017. Daniele Baselli ambirebbe tornare a giocare al suo fianco. Fatto sta, che le prossime settimane saranno cruciali per definire in maniera più netta il destino professionale del centrocampista conteso anche dai rossoneri.

 

 

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti