Inter, nuovo assalto del Barcellona a Lautaro Martinez

Il Barcellona avrebbe deciso di tornare alla carica con l’Inter per l’attaccante argentino Lautaro Martinez. Secondo quanto riferito da il Corriere dello Sport i blaugrana sarebbero pronti ad offrire Arturo Vidal e 60-70 milioni di euro per assicurarsi il bomber ex Racing Avellaneda. Un affare sicuramente non trascurabile. Antonio Conte, infatti, già esulterebbe all’arrivo del centrocampista cileno. Classe 1987, Arturo Vidal ha vinto tre campionati cileni consecutivi. Per il suo modo di giocare è noto come il Guerriero e come King Arturo.

Nel 2012 è arrivato nella Juventus, con cui ha giocato fino al 2015 proprio sotto la guida dell’attuale tecnico nerazzurro, per poi passare al Bayern Monaco. Dopo tre anni è approdato al Barcellona. Con gli spagnoli ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2021. L’Inter però intenderebbe portarlo in squadra già dalla prossima estate e la chiave potrebbe essere appunto l’affare Lautaro Martinez.  Un arrivo che rinforzerebbe la mediana nerazzurra, dove VIdal porterebbe grande esperienza, rendendo meno doloroso il possibile addio al “Toro” argentino.

Inter vicina anche ad un altro colpo grosso per la difesa

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport l’Inter sarebbe a un passo da Giorgios Vagiannidis, terzino destro classe 2001 del Panathinaikos, che dovrebbe arrivare da svincolato. I nerazzurri spingerebbero infatti per l’esterno greco il cui contratto, appunto, sarebbe in scadenza il prossimo 30 giugno. Il giovane campione avrebbe già rifiutato una proposta di rinnovo con la sua squadra, più che mai determinato a provare una nuova esperienza professionale all’estero.

E questa nuova esperienza potrebbe essere quella con l’Inter. Tale ipotesi è fortemente avallata dal portale greco Sport Zone, secondo il quale il club nerazzurro avrebbe proposto al giovanissimo classe 2001 un contratto della durata di cinque anni da 2 milioni di euro complessivi (pari a 400.000 euro a stagione). Di questa cifra,  al Panathinaikos andrebbero solamente 410.000 euro come premio di formazione. Sembrerebbe in questo modo battuta la concorrenza di altri due top club europei, quali Manchester City e Monaco.

 

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti