Mercato Cagliari, piace Jonathan Rodriguez del Cruz Azul

Il Cagliari in vista della prossima sessione di mercato estiva, secondo il giornale messicano Record, sarebbe sulle tracce di un forte attaccante che milita in Messico. Si tratterebbe di Jonathan Rodriguez, nato in Florida (Uruguay) il 6 luglio del 1993. Attualmente il bomber è anche uno dei giocatori della Nazionale uruguaiana. Milita nel Cruz Azul, ed il suo contratto scade il 30 giugno 2022. Forte soprattutto con i piedi, preferisce giocare con il destro.

Il Cagliari avrebbe mostrato un forte interesse nei confronti del calciatore del Cruz Azul: al momento, però, non sarebbero in atto trattative con la squadra messicana, soprattutto a causa dell’emergenza Covid-19. Secondo il punto della situazione fatto da La Gazzetta dello Sport,  però, si parlerebbe di un’offerta compresa fra i 3 milioni e i 4 milioni di euro avanzata proprio da parte del club rossoblù. Su Jonathan Rodriguez ci sarebbe da registrare anche il forte interesse del Bologna allenato dal serbo Sinisa Mihajlovic.

Mercato Cagliari: in uscita in estate potrebbe esserci il portiere Olsen, chiuso dal rientro di Cragno

Chi invece potrebbe lasciare Cagliari la prossima estate è il portiere svedese Robin Olsen. Sarebbe imminente, in effetti, il ritorno dell’estremo difensore alla Roma. Robin Olsen sarebbe stato l’ultimo a rientrare in Sardegna per prendere parte agli allenamenti individuali in vista di un’eventuale imminente ripresa dei campionati di calcio. Gli allenamenti potrebbero infatti ripartire il 18 maggio 2020. I motivi della cessione alla Roma sarebbero riconducibili allo stipendio troppo alto del giocatore che il club del Cagliari non potrebbe permettersi di sostenere ancora troppo a lungo.

Olsen, infatti, è arrivato in prestito dal club giallorosso la scorsa estate. Con il ritorno di Alessio Cragno a gennaio, inoltre, aveva perso anche la titolarità nelle ultime uscite. Per il trentenne Nazionale svedese, in questa stagione, 16 presenze con i rossoblù. Il suo contratto con la Roma, invece, sarebbe in scadenza il 30 giugno 2023.

 

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti