Mercato Juventus, addio Higuain: due i candidati per la sostituzione

Gonzalo Higuain, con molta probabilità, dirà addio alla Juventus nella prossima sessione estiva di mercato. L’attaccante argentino, infatti, sarebbe in rotta con il club bianconero. Prima la fuga in Argentina in seguito all’emergenza da Coronavirus, poi il rifiuto di tornare a Torino finchè la pandemia non sarà terminata. Comportamenti che avrebbero provocato l’ira della società e del Direttore sportivo bianconero Fabio Paratici.

Al punto che neanche il suo mentore e protettore, il tecnico della Vecchia Signora Maurizio Sarri, sarebbe più in grado di proteggere l’ex attaccante del Napoli. Due le possibilità per il “Pipita” a fine stagione: cessione, portando così un buon gruzzoletto nelle casse bianconere o, addirittura, l’ipotesi rescissione. Così la dirigenza della Juventus starebbe vagliando il mercato alla ricerca di un possibile sostituto. Per Higuain, in questa stagione, 23 presenze e 5 reti.

Mercato Juventus, per la sostituzione di Higuain i candidati sarebbero Mauro Icardi ed Arkadiusz Milik

Secondo quanto riferito da La Stampa, due sarebbero i favoriti in cima alla lista di Paratici. Si tratterebbe dell’argentino, ex capitano dell’Inter ora al Psg, Mauro Icardi, e del polacco del Napoli Arkadiusz Milik. Il primo, infatti, difficilmente sarà riscattato dal club francese e, nonostante le resistenze dell’Amministratore Delegato Beppe Marotta, il matrimonio con i bianconeri sembrerebbe inevitabile. Sul polacco, invece, il discorso sarebbe un pò più complicato.

Milik, infatti, ha il contratto in scadenza nel 2021 con il club del Presidente Aurelio De Laurentiis. Difficile potrebbe essere il rinnovo ma, sulle sue tracce, ci sarebbe forte anche il Milan. I rossoneri, infatti, avrebbero individuato nel polacco l’erede di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, in scadenza di contratto con il Milan, potrebbe infatti nuovamente lasciare i rossoneri la prossima estate.

Higuain si sfoga: “I bianconeri mi avevano cacciato a calci nel sedere”

Nel frattempo, torna a parlare proprio Gonzalo Higuain dall’Argentina. L’attaccante bianconero, infatti, avrebbe rivelato a Marca come la Juventus lo avesse scaricato già nel 2018. “Il club prese Cristiano Ronaldo per fare il salto di qualità. A me dissero che non c’era più spazio e che avrebbero provato a cercare una soluzione. In realtà mi hanno cacciato: io non volevo andarmene ma loro mi hanno cacciato a calci nel sedere. Con De Laurentiis, invece, non c’era rapporto. Non potevo rimanere al Napoli con lui un secondo di più. Fui costretto a fare la scelta di andarmene ed approdare alla Juventus“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti