Milan, enigma Andrè Silva: scommettere su di lui o lasciarlo a Francoforte?

Il rientro dopo l’emergenza Coronavirus sembra aver rigenerato l’ex attaccante del Milan, il portoghese Andrè Silva. Il giovane bomber, infatti, in prestito all’Eintracht Francoforte, ha messo a segno sei reti nelle ultime sette gare. In questa stagione, l’ex Porto, ha collezionato 22 presenze segnando 10 gol e fornendo 4 assist in Bundesliga. Il contratto di prestito con il club tedesco sarebbe biennale, nell’ottica dello scambio della scorsa estate, con Ante Rebic finito in rossonero.

Il suo contratto in rossonero, invece, scade il 30 giugno 2022. Ma da via Aldo Rossi sarebbero davanti ad un bivio: richiamare a Milanello Andrè Silva al termine di questa stagione oppure lasciarlo ancora a crescere a Francoforte. Secondo quanto riferito da calciomercato.com, infatti, il giocatore sarebbe disponibile a tornare, visto il legame con società e tifosi, ma lo farebbe soltanto con la garanzia di poter giocare titolare. In caso contrario, invece, preferirebbe restare in Germania, dove ha fiducia e si troverebbe molto bene.

Milan, domani Kalulu in Italia per le visite mediche: sarà lui il primo colpo della prossima estate rossonera

Intanto il Milan avrebbe praticamente chiuso per Pierre Kalulu. Il classe 2000 sarà il primo colpo della prossima estate rossonera. In scadenza con il Lione, arriverà per un indennizzo di circa 400 mila euro. Il club francese, nelle ultime ore, avrebbe effettuato un ultimo disperato tentativo per convincere il giovane terzino destro, che può giocare anche da difensore centrale. Il Milan lo avrebbe strappato alla forte concorrenza di Bayern Monaco e Siviglia.

Il calciatore sarebbe già dovuto giungere in Italia per le visite mediche, ma causa procedure burocratiche per il Coronavirus, il suo arrivo sarebbe slittato a domani. Kalulu, dopo le visite mediche, firmerà così il contratto che lo legherà al club rossonero fino al 30 giugno 2025. In questa stagione, il giovane difensore, ha disputato 7 presenze con un assist nella prima squadra del club francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti