Milan, Paquetà può andare via: ecco lo scambio

Secondo il quotidiano portoghese A Bola il Milan spingerebbe ancora per Florentino Luis. Per convincere il Benfica a cederlo il club rossonero sarebbe pronto a scambiare il cartellino del brasiliano Lucas PaquetàFlorentino è un centrocampista difensivo molto abile nel recupero della sfera e nella gestione del pallone, in particolare nel condurre il gioco dal basso. Il classe 1999 ha iniziato la sua carriera calcistica nel 2009 nelle giovanili del Real SC.

Già nel 2010 da giovanissimo è approdato nelle giovanili del Benfica, esordendo, infine, in prima squadra nel 2019. Nella sessione invernale il club rossonero, con il responsabile dell’area tecnica Paolo Maldini ed il Direttore Sportivo Frederic Massara, aveva messo sul piatto un prestito oneroso con diritto di riscatto, ma il Benfica aveva rifiutato. Sulle sue tracce ci sarebbe da battere però la concorrenza di alcuni top club europei.

Milan, Paquetà in partenza: lo vuole la Fiorentina, i rossoneri vorrebbero inserirlo in uno scambio con il Benfica per Florentino

Il contratto con la squadra spagnola scadrebbe nel 2024, ma il Milan premerebbe per averlo dalla prossima stagione, in cambio di Lucas Paquetà. La nuova offerta al Benfica prevederebe il cartellino del brasiliano, spesso fuori dall’undici di Marco Giampaolo prima e di Stefano Pioli poi, e un conguaglio in denaro.  Paquetà era stato nel mirino del Benfica già prima del trasferimento al Milan. Lo stesso direttore sportivo Rui Costa, in precedenza, lo aveva ammesso e adesso potrebbe essere disposto a ridiscutere di un suo approdo a Lisbona.

Sul Nazionale brasiliano, però, ci sarebbe molto forte la Fiorentina, disposta a mettere sul piatto circa 30 milioni di euro per Paquetà. In passato, inoltre, sul calciatore c’era anche il Paris Saint Germain dell’ex Direttore Sportivo rossonero, e connazionale del calciatore, Leonardo. Paquetà è arrivato in rossonero ed in Italia dal Flamengo nel gennaio del 2019, disputando un ottimo finale di stagione l’anno passato.

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti