Crea sito

Napoli, novità in vista per Milik e Allan

Il Napoli sarebbe alle prese con i casi Milik ed Allan. Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, infatti, Arkadiusz Milik non avrebbe affatto intenzione di rinnovare il suo contratto con il Napoli. L’attaccante polacco sarebbeinfatti  attratto fortemente dalle sirene di casa Juventus e, in misura nettamente maggiore, da quelle del’Atletico Madrid. Il tecnico Diego Simeone lo vorrebbe nel suo team infatti. Il contratto con la squadra partenopea scadrebbe l’estate del 2021, ma a quanto pare sarebbe destinato ad interrompersi prima. Dalla scelta di Milik potrebbe dipendere l’arrivo di una vera e propria rivoluzione in attacco per il Napoli.

Entro fine maggio l’entourage del polacco avrà un incontro con Cristiano Giuntoli, Direttore Sportivo azzurro. In tale sede si realizzerà se davvero esistono le premesse per un nuovo accordo oppure no. Sul tavolo ci saranno prospettive tecniche ed economiche da valutare tutti insieme. Non sarebbe nemmeno da escludere del tutto la possibilità di un rinnovo, grazie anche al rapporto di amicizia che si è incominciato ad instaurare tra Milik ed il tecnico Gennaro Gattuso.

Napoli, oltre a Milik anche Allan potrebbe salutare

In casa Napoli si lavora moltissimo anche per organizzare nel migliore dei modi la cessione di Allan. Il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli vorrebbe che si trattasse di un affare da cui tutte le parti possano ricavare vantaggio. Il calciatore brasiliano, infatti, sarebbe sempre nel mirino del Paris Saint Germain. Nella lista dei possibili acquisti ci sarebbero diversi giocatori, alcuni dei quai giocano all’estero, altri in Italia.

Il primo è Teun Koopmeiners di proprietà dell’AZ Alkmaar e Nazionale olandese Under 21. Piace anche La Fée del Lorient capolista e dunque promosso in Ligue 1 dopo la sospensione del campionato. Infine un altro obiettivo ambito sarebbe anche Samuele Ricci dell’Empoli, giocatore seguito con interesse da diversi club di Serie A. Su Koopmeiners e Ricci, soprattutto, ci sarebbe da battere la concorrenza del Milan.

 

 

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti