Napoli, tutti i colpi di De Laurentiis per l’estate

Sarebbero almeno cinque i colpi che il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe in mente per rafforzare la sua squadra in vista della prossima stagione. I partenopei, infatti, potrebbero dover far fronte a diverse partenze. In difesa, ad esempio, in uscita ci sarebbe Faouzi Ghoulam, mentre ci potrebbe essere anche la dolorosa cessione di Kalidou Koulibaly. A centrocampo, invece, sembra che il partente predestinato possa essere il brasiliano ex Udinese Allan. Nella rosa di Rino Gattuso potrebbe esserci una rifondazione anche per quanto riguarda l’attacco.

Nel settore avanzato, infatti, dopo la conferma di Mertens, in partenza ci sarebbe Callejon. L’ex Real Madrid, infatti, ha il contratto in scadenza e la dirigenza non sembrerebbe disposta ad offrire il rinnovo. Quasi certo, invece, l’addio dell’ex Juventus Fernando Llorente, mentre tra i cedibili potrebbero rientrare anche il messicano Hirving Lozano, arrivato soltanto un anno fa per 40 milioni dal Psv Eindhoven e Arkadiusz Milik. Il polacco, infatti, ha il contratto in scadenza nel 2021 e non vorrebbe rinnovare: su di lui ci sarebbe forte la Juventus, mentre il Milan si sarebbe un po defilato.

Napoli, cinque nomi di De Laurentiis per rinnovare la rosa di Rino Gattuso

Così, secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, sarebbero cinque i nomi che Aurelio De Laurentiis avrebbe per Rino Gattuso ed il suo Napoli. In primis il centrocampista francese della Roma, ex Fiorentina, Jordan Veretout. Per la difesa, invece, l’obiettivo sarebbe il giovane brasiliano che milita in Francia, con la maglia del Lilla, Gabriel Magalhaes. Un tris di colpi, invece, sarebbe pronto per l’attacco.

Il primo nome sarebbe quello dell’iraniano dello Zenit San Pietroburgo Sardar Azmoun, sul quale ci sarebbe da battere la concorrenza del Milan. Rossoneri e partenopei sarebbero tra le squadre interessate anche a Boga, che il Sassuolo riscatterà dal Chelsea. L’ultimo nome, invece, sarebbe quello di Riccardo Orsolini, esterno di proprietà del Bologna, sul quale però la Juventus avrebbe un diritto di recompra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti