Palermo, un ex Inter per la scalata

A Palermo si aspetta solo l’ufficialità della promozione in Serie C. Il vantaggio del club siciliano sulle dirette inseguitrici, prima dello stop forzato causa Covid-19, lasciava ben sperare. Presto potrebbe essere ufficializzata la sospensione dei campionati dilettantistici che potrà garantire al Palermo il salto di categoria.

La squadra di Via del Fante starebbe sondando profili di qualità per cercare la scalata immediata nel campionato cadetto. Il DS rosenero, Castagnini, sarebbe al lavoro per allestire un team formato da giovani promettenti e giocatori esperti da affidare a chi avrà il compito di sostituire Pergolizzi sulla panchina del Palermo.

Per l’attacco spunta Biabiany. L’ex Inter è in scadenza di contratto con il Trapani

Un profilo interessante per Castagnini potrebbe essere l’ex Inter, Jonathan Biabiany, in rotta con il Trapani e con il contratto in scadenza il 30 Giugno prossimo. Il francese non sarebbe ancora rientrato a Trapani per allenarsi dopo la ripresa delle attività mandando su tutte le furie il presidente Giorgio Heller.

La stagione in corso, per Biabiany, è stata tutto sommato negativa. Arrivato a Trapani da svincolato, ha collezionato solamente 630 minuti senza mai andare a segno nel campionato cadetto. Palermo potrebbe essere l’occasione giusta per il riscatto, una piazza che aspira a ritornare presto in Serie A, la chance giusta per Biabiany.

Mattia Felici ottiene il nulla osta per tornare ad allenarsi col Lecce

Il Palermo, tramite un comunicato ufficiale ha reso noto di aver concesso al giovane fantasista, Mattia Felici, il nulla osta per allenarsi con il Lecce, società detentrice del suo cartellino. Di seguito il comunicato ufficiale dell’SSD Palermo:

“In attesa di definire i discorsi sul futuro dell’interessato una volta terminata l’attività dell’US Lecce, il Palermo comunica di aver concesso al calciatore Mattia Felici il nulla osta per proseguire , dopo la sosta forzata degli ultimi mesi, il periodo di riatletizzazione con la sua Società di appartenenza”.

Il fantasista romano classe 2001, si è distinto per le sue giocate ed il suo talento. Per lui, questa stagione, 25 presenze e 4 gol con la maglia rosanero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti