Sampdoria, per la difesa si pensa a Juan Foyth

Per la Sampdoria il mese di gennaio si era chiuso con l’idea di Juan Foyth. I blucerchiati sono infatti alla ricerca di un difensore e l’argentino potrebbe essere il profilo giusto. Di proprietà del Tottenham il classe 1998 sarebbe propenso a cambiare ambiente. Questa scelta deriverebbe un po’ per la giovane età ed il desiderio di immergersi in nuove realtà, un po’ per lo scarso feeling con l’allenatore Mourinho. Il giovane argentino è in realtà nelle mire di più di un prestigioso club calcistico (tra queste anche il Milan). Sicuramente la Sampdoria potrebbe partecipare alla corsa al giovane difensore, secondo quanto riportato da Calciomercato.com.

In passato il difensore del Tottenham, con il contratto in scadenza nel 2022, era stato proposto anche a Milan e a Barcellona, ma l’affare non era andato in porto. Si tratta di un difensore centrale molto fisico, abile nel gioco aereo, dotato di una buona tecnica individuale, caparbio nell’impostazione della manovra. L’intermediario Claudio Curti avrebbe rilasciato la seguente dichiarazione, circa il futuro di Juan Foyth. “Per quello che è successo negli ultimi tempi, non penso resterà a Londra, anche se abbiamo ancora un colloquio in sospeso con il Tottenham. Non giudichiamo le decisioni dell’allenatore e non siamo coinvolti nel suo lavoro, ma ciò che è chiaro è che il progetto del club con Juan è cambiato”.

Sampdoria, in attesa di Foyth guariti i Covid19 posititvi

L’U.C. Sampdoria ha reso noto sul proprio sito ufficiale che i giocatori che erano risultati Covid19 positivi sono stati sottoposti come da prassi ai due tamponi ravvicinati e sono al momento risultati negativi. Ora tutta la squadra risulta sana. Tra i quattro che avevano contratto il Covid 19, vi era anche un recidivo: a marzo erano risultati positivi al tampone Gabbiadini, Colley, Ekdal, La Gumina, Thorsby, Depaoli, Bereszynski e il medico sociale Amedeo Baldari. La squadra blucerchiata è dunque pronta per la ripartenza.

Pubblicato da Ilaria Grasso

Medico, con la passione per la scrittura e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti